Il "nuovo" stadio Euganeo potrebbe cambiare nome: le ipotesi in ballo

Il cambio di denominazione dovrebbe essere effettuato una volta completato il primo stralcio dei lavori, che interesseranno la nuova curva Sud e i due palazzetti alle sue spalle

La notizia ufficiale è che giovedì 25 giugno la Giunta comunale ha approvato - dopo il via libera del Coni - il progetto esecutivo del “nuovo” stadio Euganeo, che prevede quale primo stralcio di lavori la realizzazione della nuova curva Sud/Fattori e dei due palazzetti: il bando sarà pronto entro metà luglio, le offerte dovranno essere formulate entro metà agosto e i lavori dovrebbero partire entro fine ottobre durando un anno circa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cambio nome?

Ma c'è anche una notizia ufficiosa, che trapela sorprendendo tutti: ci sono buonissime probabilità che lo stadio Euganeo cambi nome. Quando? Indicativamente proprio dopo la fine del primo stralcio di lavori. Ma soprattutto, come si chiamerà? Questo non è ancora dato saperlo, anche se una “linea di massima” c'è: potrebbe chiamarsi come un ex biancoscudato. E non necessariamente un calciatore: alcune ipotesi portano a Nereo Rocco (a cui però è già stato intitolato lo stadio di Trieste) e a Lello Scagnellato, il quale dà attualmente il nome alla sala stampa dell'impianto, ma tra i favoriti vi sarebbero Gildo Fattori - celebre radiocronista a cui è dedicato lo spicchio di tribuna laterale che ospita gli ultras - e soprattutto Marino Puggina, ultimo presidente in grado di riportare il Padova in serie A e scomparso recentemente. Più “staccata” l'opzione del nome dell'impianto legato alla città, come ad esempio “Stadio del Santo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento