LEANfluencer challenge a Padova: la sfida tra studenti che mette in palio uno "study tour"

Pronta la App rivolta a giovani universitari che li porta nel cuore delle aziende, colmando il gap tra mondo accademico e imprese. Creata da edXiting, verrà presentata durante un road show presso 5 diverse Università e i vincitori parteciperanno a uno study tour presso alcune delle migliori aziende Italiane

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Si chiama LEANfluencer Challenge ed è il nuovo contest rivolto a studenti universitari di economia e ingegneria gestionale ideato da edXiting!, start up padovana che ha inventato un vero e proprio format per colmare il gap esistente tra mondo accademico e aziende.

Il contest verrà presentato il 28 marzo presso l'Università degli studi di Padova, nel Dipartimento di Scienze economiche e aziendali durante il corso di Operation and Supply Chain Management, da un ragazzo del JEst Junior Enterprise di Vicenza, un'associazione senza scopo di lucro composta e gestita esclusivamente da studenti universitari.

Durante l'evento gli studenti potranno scaricare l'app LEANfluencer in tempo reale e sfidarsi a colpi di risposte. Il progetto è strutturato in due fasi:

un primo step con la creazione di un'eduApp (come la definisce Andrea Bertollo, ad della società) che insegna i principi Lean attraverso esercizi e quiz sullo smartphone. Gli studenti che otterranno i migliori 5 punteggi di ogni facoltà magistrale delle università partecipanti, verranno poi invitati per un contest finale presso la sede di auxiell, società di consulenza che trasforma i processi aziendali attraverso l'applicazione della lean trasformation.

Questa challenge finale, la seconda fase, si svolgerà a maggio e decreterà i migliori 5 studenti tra i finalisti. Il game dà un punteggio misurato con dati oggettivi, la vittoria è quindi basata su dati numerici che misurano la buona applicazione del lean system e l'efficienza dei processi.

I 5 vincitori a settembre/ottobre prenderanno parte a uno study tour di una settimana nelle migliori aziende lean italiane. Questi contest, realizzati ad hoc per le aziende, hanno l'obiettivo di avvicinare il mondo dell'istruzione e quello del lavoro e di dare ai ragazzi l'opportunità di mettersi in luce in una competizione che coniuga gli strumenti digitali con le conoscenze tecniche professionali

Il roadshow coinvolgerà almeno 5 diverse università: l'Università degli studi di Padova, Università di Vicenza, Università degli studi di Verona, la Bocconi di Milano e l'Università degli studi di Udine. Da questa iniziativa emergeranno talenti che incontreranno le aziende lean e potranno avere un primo contatto con il mondo del lavoro.

L'app è visualizzabile anche online al sito www.leanfluencerchallenge.com

Ma non è tutto. LEANfluencer pro challenge non è rivolata unicamente agli studenti, infatti è già in partenza una nuova iniziativa rivolta al mondo dei professionisti del management; in questo caso il vincitore del contest si aggiudicherà uno study tour in Giappone, paese culla del pensiero lean.

Non è la prima volta che edXiting realizza questo tipo di piattaforme, infatti la società padovana ha già portato avanti con buon esito altre EduApp di successo come nel caso della Combiguru Challenge realizzata per UNOX, che ha visto gareggiare 5mila studenti di 84 istituti alberghieri.

Quello di edXiting sta diventando ormai un vero e proprio format che, realizzato su misura, utilizza le potenzialità del digitale per guidare l'apprendimento e la formazione attraverso esercizi e quiz, avvicinando così gli studenti al mondo del lavoro.

Questo format però non è dedicato unicamente solo al mondo accademico infatti grazie ai contest di edXiting le aziende hanno ora la possibilità di ridurre i costi della formazione interna, del recruiting e permette anche di disporre di uno strumento di marketing innovativo.

edXiting! è una start up padovana fondata nel 2017 da Riccardo Pavanato, Nicola Michelon e Andrea Bertollo. Ha l'obiettivo di aiutare le aziende a diventare Top Of Mind aumentando la riconoscibilità del marchio verso potenziali clienti, collaboratori e stakeholder. Per ottenere questo risultato coniuga strumenti digitali e azioni fisiche creando esperienze formative coinvolgenti e sfidanti. Formare i propri clienti, la rete commerciale e i collaboratori, infatti, è cruciale per competere nei mercati di oggi ed edxiting! è in grado di rispondere a questi bisogni. Utilizzando le potenzialità del digitale, le aziende hanno la possibilità di ridurre i costi per la formazione e disporre di uno strumento di marketing innovativo.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento