Arma, università e magistratura insieme contro le mafie: «Un male radicato da estirpare»

Il punto sui risultati delle operazioni per contrastare le infiltrazioni mafiose in Veneto nel convegno promosso dal comando interregionale dei carabinieri

Un momento del convegno

Si è svolto meroledì mattina a palazzo Bo il convegno "Economia delle mafie e territorio", organizzato dall'Arma dei carabinieri in collaborazione con l'università di Padova e la magistratura.

I temi

Un incontro organizzato per affrontare il tema della presenza delle organizzazioni di tipo mafioso nel territorio veneto, in una prospettiva multidisciplinare, mettendo a confronto forze dell’ordine, magistratura, studiosi, operatori economici e ordini professionali. L'evento è stato realizzato a fronte dei numerosi casi di infiltrazione di stampo mafioso scoperti in Veneto e nel Nord Italia negli ultimi mesi, a cui hanno fatto da contraltare alcune maxi operazioni delle forze dell'ordine tra cui l'operazione Camaleonte che a marzo ha portato all'arresto di più di trenta persone. Particolare attenzione è stata rivolta alla fondamentale collaborazione da parte della popolazione, non solo nel segnalare ma anche nel saper cogliere i segnali dell'infiltrazione della malavita, una realtà ormai estremamente radicata nel tessuto economico veneto. Non un fenomeno passeggero dunque, ma un male che necessita di essere estirpato alla radice. Lo hanno dimostrato le recenti indagini, che hanno portato all'arresto di professionisti in gran parte veneti collusi con i clan del Sud.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

I protagonisti

Al convegno hanno partecipato il comandante interregionale dei carabinieri, generale Enzo Bernardini, e il comandante della Legione Carabinieri Veneto, generale Giuseppe La Gala, oltre al rettore Rosario Rizzuto che ha aperto la cerimonia con i saluti. Presenti anche i procuratori Antonio Mura e Bruno Cherchi oltre all'assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti del Veneto, Elisa De Berti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Urina sui portoni e raffica di danni: denunciati i baby vandali di piazza dei Signori

  • Politica

    In 200 commercianti di ACC sotto il comune: «Più posti auto alla Prandina, no al tram in Corso Milano»

  • Politica

    Global Strike for Future: nuovo venerdì di mobilitazione per salvare il pianeta

  • Cronaca

    Esplosione nel cuore della notte: deflagrato un altro bancomat, ingente il bottino

I più letti della settimana

  • «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Dramma della solitudine: giovane stroncata in casa, era morta da giorni

  • Dieta Low Carb: ecco come sostituire il pane senza fatica

  • Pauroso frontale a Rubano: donna di 84 anni muore nello schianto

  • Scuolabus si ribalta: undici bambini feriti. Catturato l'autista in fuga, aveva bevuto

  • Come pulire la lavatrice, alcuni consigli utili

Torna su
PadovaOggi è in caricamento