Contributo di 400 euro per il pagamento dell'affitto: ecco come e dove richiederlo

La Regione del Veneto eroga un contributo al pagamento dell’affitto per le famiglie che, a causa all’emergenza Covid, hanno ridotto in modo importante le loro entrate nel periodo marzo-maggio 2020

La Regione del Veneto eroga un contributo al pagamento dell’affitto, pari a euro 400, per le famiglie che, a causa all’emergenza Covid, hanno ridotto in modo importante le loro entrate nel periodo marzo-maggio 2020.

Contributo

Il provvedimento mette a confronto le entrate monetarie familiari medie mensili pro capite di tale periodo, con quelle del medesimo periodo dell'anno precedente o con quelle del primo bimestre 2020, nel caso la famiglia si sia formata dopo l'1 marzo 2019, oppure, dopo tale data, siano intervenute modifiche nel numero di componenti o nel numero di percettori di entrate. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo link.

Requisiti

Sono ammesse le famiglie con i seguenti requisiti:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • contratto di affitto registrato a nome di chi presenta la domanda;
  • residenza in Veneto;
  • cittadinanza UE. Per i cittadini non UE titolo di soggiorno in corso di validità;
  • per i nuclei già esistenti alla data dell'1 marzo 2019 nei quali nessun componente ha iniziato a lavorare (prima occupazione) dopo l'1 marzo 2019: aver avuto nel periodo 1 marzo 2020 - 31 maggio 2020 (periodo di osservazione) una riduzione delle entrate del nucleo familiare media mensile pro-capite pari o superiore al 50% rispetto allo stesso periodo del 2019 (periodo di riferimento);
  • per i nuclei che non esistevano alla data dell'1 marzo 2019 oppure per quelli in cui almeno un componente ha iniziato a lavorare (prima occupazione) dopo l'1 marzo 2019: aver avuto nel periodo 1 marzo 2020 - 31 maggio 2020 (periodo di osservazione) una riduzione del reddito familiare medio mensile pro-capite pari o superiore al 50% rispetto ai mesi di gennaio e febbraio 2020 (periodo di riferimento).

Tempi e modalità

Le domande devono essere presentate dal 15 giugno al 5 luglio 2020 (compreso) esclusivamente mediante l’applicazione messa a disposizione sul sito della Regione Veneto a questo link, utilizzabile con tutti i dispositivi connessi a Internet come smartphone, tablet e personal computer. Le istruzioni per il caricamento della domanda sono disponibili a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento