«Per un nuovo inizio dopo la tempesta»: nel reparto di Chirurgia spunta "l'albero della vita"

Roberta, dipendente dell'Ulss 6 Euganea, ha voluto dare un vero tocco di colore al reparto di Chirurgia dell'Ospedale di Schiavonia

Una parte dell'albero della vita disegnato nel reparto di Chirurgia

Si chiama Roberta. È una dipendente dell'Ulss 6 Euganea. E ha voluto dare un vero tocco di colore al reparto di Chirurgia dell'Ospedale di Schiavonia, disegnando quello che ha ribattezzato "l'albero della vita". Motivo? «Per un nuovo inizio dopo la tempesta».

Albero Vita Schiavonia 3-2

Il messaggio

E Roberta, la tempesta, la conosce bene avendo conosciuto in prima persona la malattia: «Anni fa sono stata dall'altra parte...». Ecco perché ha deciso di prendere in mano pennelli, tempere e colori ad acqua e di iniziare a disegnare piante che crescono, fiori che sbocciano, e natura che si schiude con energia al nuovo giorno. In una parola: vita. Come spiega la stessa Roberta: «Disegno tutto ciò che emana colore e leggerezza, un paziente guardandoli deve dimenticare per un attimo le sue sofferenze e non prendere mai la speranza». Un messaggio che Domenico Scibetta, direttore generale dell'Ulss 6 Euganea, ha voluto condividere sulla propria pagina Facebook aggiungendo un proprio ringraziamento «a Roberta e a tutte le persone della nostra Ulss 6 Euganea, belle come te».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Albero vita Schiavonia 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento