12.900 telefonate in 130 giorni: chiude l'attività Infocovid gestita dalla Protezione Civile regionale

Pari a 759 ore di conversazione, con picchi giornalieri di 370 telefonate: dalla serata di mercoledì primo luglio il numero torna disponibile esclusivamente per la segnalazione emergenze di protezione civile

Chiude mercoledì primo luglio l'attività Infocovid del numero verde 800 990009, gestito dalla Protezione Civile Regionale: il servizio, attivo dal 22 febbraio, ha gestito nei 130 giorni di emergenza Covid-19 ben 12.900 telefonate pari a 759 ore di conversazione, con picchi giornalieri di 370 telefonate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contatti

Dalla serata di mercoledì primo luglio il numero torna disponibile esclusivamente per la segnalazione emergenze di protezione civile. Per porre quesiti sanitari relativi all'emergenza Covid-19 gli utenti possono inviare una email all'indirizzo emergenza.covid@regione.veneto.it, mentre per quesiti tecnici relativamente a decreti ed ordinanze all'indirizzo sala.operativa@regione.veneto.it o visitare i siti istituzionali della Regione del Veneto e delle Aziende ULSS competenti per territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento