Safilo, saranno 700 gli esuberi totali: venerdì 13 sciopero di 8 ore nella sede di Padova

Nella mattinata di mercoledì 11 l’assemblea gremita ha affidato un mandato pieno da parte dei lavoratori (da martedì 10 in stato di agitazione in tutti gli stabilimenti del gruppo) per lo sciopero di otto ore programmato per la giornata di venerdì 13 dicembre

La sede della Safilo a Padova

"La risposta dell’assemblea riunitasi nella mattinata di mercoledì 11 dicembre nella sede di Padova sul piano industriale presentato da Safilo è stata compatta": inizia così il comunicato unitario inviato da Filctem Cigl, Femca Cisl e Uiltec Uil riguardo ai 700 esuberi previsti per le tre sedi dell'azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciopero

Prosegue il comunicato: "Gli esuberi previsti dal piano per la sede padovana, dove lavorano un migliaio di persone, sono una cinquantina. Circa 400 quelli del sito e Longarone e 250 gli esuberi di Martignacco, dove la direzione aziendale prevede la chiusura definitiva dello stabilimento. Come Femca Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil, insieme alle Rsu aziendali, abbiamo respinto al mittente l’ipotesi dei licenziamenti e della chiusura dei siti produttivi. Abbiamo invece chiesto di bloccare la procedura e aprire un confronto per cercare tutti gli strumenti idonei a gestire gli esuberi, coinvolgendo la Regione Veneto e il Mise. Nella mattinata di mercoledì 11 l’assemblea gremita ha affidato un mandato pieno da parte dei lavoratori (da martedì 10  in stato di agitazione in tutti gli stabilimenti del gruppo) per lo sciopero di otto ore programmato per la giornata di venerdì 13 dicembre e per i presidi a partire dalle 8 davanti alla sede di Padova. Dall’assemblea è emerso da parte dei lavoratori un segnale forte di malcontento per le scelte dei precedenti amministratori, che hanno portato la Safilo al baratro attuale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento