Di corsa per la Pediatria: oltre 150 runners alla Padova Marathon con la Fondazione Salus Pueri

I podisti indosseranno le magliette bianche della Clinica Pediatrica dell’ospedale patavino per promuovere una raccolta fondi: obiettivo 5.000 euro, destinati all’allestimento dell’innovativa “Stanza dell’Ascolto”

Il "gruppone" della Fondazione Salus Pueri che ha partecipato alla scorsa edizione della Padova Marathon

Traguardo vicino per i runner della Pediatria di Padova: saranno oltre 150 i corridori che scenderanno in pista il prossimo 28 aprile alla Padova Marathon insieme a Fondazione Salus Pueri, indossando le magliette bianche della Clinica Pediatrica dell’Ospedale patavino. Anche quest’anno, la Fondazione ha scelto di essere presente a questa grande manifestazione sportiva con i suoi team di runner, per promuovere una raccolta fondi a sostegno della Pediatria di Padova.

La "Stanza dell'Ascolto"

Per questa edizione, l’obiettivo da raggiungere è la raccolta di 5.000 euro destinati all’allestimento dell’innovativa “Stanza dell’Ascolto”, uno spazio concepito per il colloquio tra il medico neuropsichiatra o lo psicologo e i bambini e ragazzi del reparto di Neuropsichiatria Infantile. Negli ultimi anni, infatti, è costantemente cresciuto il numero di bambini e adolescenti affetti da disturbi psichici, che necessitano quindi di accedere a cure adeguate e altamente specializzate. Ogni anno, presso la Clinica Pediatrica di Padova, si effettuano circa 80 ricoveri psichiatrici (vale a dire quasi uno ogni 4 giorni) e vengono erogate oltre 2.000 prestazioni specialistiche.

I dati

Oltre a questo trend in crescita, anche le proiezioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per i prossimi anni parlano chiaro. Le disabilità dovute ai disturbi mentali sono destinate ad aumentare progressivamente nel tempo, e già nel 2020 i bambini e gli adolescenti che avranno bisogno di un supporto psicologico o psichiatrico saranno il 20% del totale. La maggioranza dei disturbi mentali dell’età adulta, inoltre, prende avvio in fase evolutiva e il 75% di questi si manifesta in maniera sintomatologicamente evidente entro i 25 anni, ma i prodromi della patologia possono emergere ben prima. È fondamentale, quindi, riuscire a riconoscere per tempo questi “campanelli d’allarme” e intervenire quanto più precocemente possibile. 

Il sostegno

In questi mesi, sono state numerose le realtà che si sono affiancate alla Fondazione Salus Pueri per sostenere e promuovere il progetto “Stanza dell’Ascolto”: tra le altre ci sono il Petrarca Rugby, che correrà alla Maratona con alcuni dei giocatori della prima squadra, e il Calcio Padova, che nei giorni scorsi ha manifestato il proprio sostegno ufficiale con la visita del Presidente Roberto Bonetto presso la Clinica pediatrica di via Giustiniani. Anche quest’anno, infine, al fianco della Fondazione Salus Pueri scenderà in pista l’azienda Solgar, da tempo ormai in prima linea a sostegno dei progetti della Pediatria. Grazie al sostegno dei tanti donatori che hanno voluto dare il loro contributo con donazioni piccole e grandi, la raccolta fondi è già arrivata all’80% della somma necessaria. Fino al prossimo 2 giugno, sarà ancora possibile sostenere il progetto effettuando una donazione online tramite la Rete del Dono a questo link.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento