"Guanti antitaglio per gli iscritti": l'iniziativa del sindacato autonomo di polizia

La decisione è stata presa in quanto "sono sempre più frequenti gli interventi eseguiti dagli operatori nei servizi di controllo del territorio, di ordine pubblico e di polizia giudiziaria che portano al contatto fisico"

I guanti antitaglio che verranno consegnati agli iscritti al sindacato autonomo di polizia

Riceviamo e pubblichiamo:

"Il 2019 inizia all’insegna della sicurezza passiva per gli aderenti al sindacato autonomo di polizia del Veneto. Nei prossimi giorni la segreteria Sap di Padova consegnerà al alcuni dei propri iscritti degli speciali guanti in neoprene resistente al taglio. Sono infatti sempre più frequenti gli interventi eseguiti dagli operatori nei servizi di controllo del territorio, di ordine pubblico e di polizia giudiziaria, che portano al contatto fisico. In molte occasioni è inevitabile con quei soggetti che rifiutano di essere controllati o che colti in flagranza di reato tentano la fuga e di conseguenza vi è sempre più spesso il contatto fisico che a volte sfocia in una vera e propria colluttazione. Ecco l’importanza di essere equipaggiati con degli specifici guuanti antitaglio che possono evitare danni importanti poiché è frequante trovare delinquenti armati di coltello, lamette ed oggetti taglienti. Il guanto protegge la mano dell’operatore grazie al kevlar fornendo un’ottima resistenza al taglio e agli strappi in genere. Il guanto ha una struttura interna resistente in kevlar ed all’esterno uno speciale materiale in neoprene. Le caratteristiche principali sono l’alta sensibilità dovuta all’elasticità del guanto e alla perfetta aderenza alla mano; un’ottima protezione dall’esterno anche per il freddo, il vento, lo sporco ect; la parte del palmo con un’ottima presa ideale anche per impugnare a bisogno l’arma o per la guida del mezzo di polizia; il guanto è rinforzato nei punti di maggiore uso, in particolare il palmo e le dita. Il sindacato autonomo di polizia è in prima linea per sensibilizzare il dipartimento della pubblica sicurezza sulla necessità di garantire sempre maggior sicurezza agli operatori in servizio. Siamo stati i primi a denunciare l’esigenza di fornire ai poliziotti strumenti come il taser o le telecamere sulle divise. Ora dopo un primo periodo di sperimentazione, è arrivato il momento di fornire questi strumenti a tutti gli operatori delle forze dell’ordine di Padova".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guanti Antitaglio 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento