LabKey, l'app che apre le porte

E' un sistema per la gestione degli accessi ai varchi che può essere utilizzato su qualsiasi tipo di serratura elettrica e che permette di gestire gli accessi in modo semplice e sicuro, anche tramite app. Tecnologica 100% padovana

Dalla teoria, al prototipo, alla produzione in serie. E’ il percorso che la padovana LabNetwork ha intrapreso assieme al proprio gruppo di innovatori che ha messo a punto tutto il know how necessario a trasferire l’intelligenza artificiale agli oggetti di uso comune, rendendoli più autonomi nella fruizione di spazi pubblici e privati.
Sarà incentrato sull’IoT (l’internet delle cose) e sull’intelligenza artificiale l’evento che quest’anno il team di LabNetwork terrà in occasione del DigitalMeet, il festival italiano sul mondo digital che si terrà in varie città italiane, tra cui Padova, dal 22 al 27 Ottobre 2019.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

LabKey è un sistema per la gestione degli accessi ai varchi che può essere utilizzato su qualsiasi tipo di serratura elettrica e che permette di gestire gli accessi ai varchi in modo semplice e sicuro, anche tramite app. Strumento ideale per tutte le strutture (hotel, co-working, sale eventi) che necessitano di uno strumento dinamico ed efficiente per il controllo e la gestione degli accessi ai varchi. La genesi di LabKey è legata ad un altro produttore padovano, Opera3D, che con le sue stampanti 3D ad alta precisione ha permesso la creazione del prototipo del kit di accesso ai varchi che è stato poi testato e mandato in produzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Parto di emergenza riuscito alla perfezione: la "nascita-lampo" di Ginevra a Camposampiero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento