Este corona l'amore di Katie e Yahya: dal Qatar a villa Albrizzi per il matrimonio da sogno

Sarà la storica villa veneta a ospitare la cerimonia e il ricevimento di nozze della coppia anglo-marocchina, che ha scelto l'Italia per far incontrare le rispettive famiglie

la coppia durante la visita a Este per i preparativi della cerimonia

Lei viene dall'Inghilterra, lui dal Marocco. Vivono in Qatar, si sposeranno a Este. Ha davvero un respiro internazionale il matrimonio che unirà la 30enne Katie e il 36enne Yahya in una location senza tempo.

La scelta della location

Villa Zenobio Albrizzi accoglierà gli sposi e le rispettive famiglie per la cerimonia officiata dall'avvocato Elisa Brandalese, ufficiale di stato civile del Comune che ha seguito la coppia. Un aiuto e un sostegno apprezzato da Katie e Yahya, che in segno di ringraziamento hanno voluto l'avvocato Brandalese a presiedere il rito. La 30enne insegnante e il compagno ricercatore universitario hanno selezionato Este dopo una lunga ricerca. Dapprima hanno scelto l'Italia per trovare una via di mezzo fra l'Inghilterra e il Marocco dove congiungere le loro grandi famiglie. A quel punto è stata fondamentale una zia di Yahya, che vive in Veneto e ha illustrato agli sposi decine di ville venete. Affascinati dalla bellezza di queste terre e dalla cultura italiana, il colpo di fulmine è scattato quando hanno visto villa Albrizzi.

La villa

Da febbraio, su disposizione della giunta comunale, lo storico edificio è diventato ufficio distaccato di Stato Civile, aggiungendosi alla barchessa di villa Vigna Contarena (anch'essa di proprietà privata) e al chiostro di Santa Maria delle Consolazioni e al Castello Carrarese, entrambi di proprietà comunale.

La cerimonia

La data del matrimonio per ora resta top secret, ma Katie e Yahya sono già arrivati a visitare la cittadina. «Ho incontrato questa splendida coppia che diventerà famiglia proprio qui a Este» ha commentato il sindaco Roberta Gallana «Mi hanno colpito i loro sinceri ringraziamenti alle persone e alle attività incontrate in città per l’accoglienza ricevuta. A loro le più sincere congratulazioni». I due sono rimasti entusiasti per l'aiuto e l'accoglienza nell'organizzazione della cerimonia. Per il catering hanno scelto un mix di cucina italiana, marocchina e inglese studiato ad hoc. Unico dettaglio non made in Italy? Il vestito della sposa che arriverà direttamente dall'Inghilterra con la mamma della 30enne per rispettare la tradizione.

Potrebbe interessarti

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

I più letti della settimana

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento