Bovolenta, già posato il nuovo ponte: l'apertura entro l'inizio dell'anno scolastico

La nuova struttura peserà 160 tonnellate una volta finiti i lavori: antisismico, il ponte è più largo e più alto del precedente e avrà anche una passerella ciclo-pedonale

La posa del nuovo ponte di Bovolenta

Dalle lacrime per un pezzo di storia che se ne va alla gioia per una struttura necessaria: il nuovo ponte di Bovolenta sta di giorni in giorno diventando sempre più realtà.

Ponte Bovolenta Posa-2

Il nuovo ponte

Martedì 13 agosto è stata una giornata campale per il Comune della Bassa, coi residenti in strada ad ammirare la posa della nuova struttura, che è andata a sostituire il vecchio “ponte blu”: antisismica, al termine dei lavori avrà un peso totale di 160 tonnellate, sarà larga 5 metri e avrà anche una passerella ciclo-pedonale di un metro e mezzo di larghezza oltre a un'illuminazione a led notturna. Tra giovedì 22 e venerdì 23 si è provveduto alla sistemazione delle gabbie di ferro e alla prima gettata di cemento: stando al programma della Provincia di Padova (che ha interamente finanziato i 350mila euro del costo totale del progetto e che sta quotidianamente monitorando lo stato di avanzamento dei lavori) il ponte dovrebbe essere aperto entro l'inizio dell'anno scolastico, ovvero nella prima decade di settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento