Nuovo primario per il polo di pronto soccorso: è la padovana Roberta Volpin

La dottoressa è il nuovo direttore del polo di pronto soccorso dell’ospedale Madre Teresa di Calcutta di Monselice

La dottoressa Roberta Volpin

La dottoressa Roberta Volpin è il nuovo direttore del polo di Pronto soccorso dell’Ospedale Madre Teresa di Calcutta di Monselice. La nomina è avvenuta mercoledì 12 giugno, quando il direttore generale dell’Ulss 6 Euganea Domenico Scibetta ha firmato la delibera di incarico, a seguito di concorso pubblico. 

Roberta Volpin

Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova con il massimo dei voti, quindi specializzatasi in Medicina interna, la dott.ssa Volpin (49 anni) ha preso il dottorato di ricerca in Farmacologia clinica, Diabetologia, Nefrourologia. Ha lavorato nel presidio ospedaliero di Chioggia e, negli ultimi diciassette anni, è stata dirigente medico a tempo indeterminato presso l’Unità operativa complessa di Pronto soccorso dell’Azienda ospedaliera universitaria di Padova (dal 2010 con incarico di alta specialità). Da due anni svolge inoltre attività libero-professionale di soccorso territoriale presso il 118 di Padova. Ha maturato infine esperienza nella formazione del personale e nella stesura di protocolli di gestione del paziente in Pronto soccorso. Domenico Scibetta, direttore generale dell'Ulss 6 Euganea, dichiara: «È con particolare piacere che diamo il benvenuto alla dottoressa Roberta Volpin, medico dalle qualificate competenze e dalla lunga esperienza nell’ambito dell’emergenza-urgenza, pur essendo anagraficamente giovane: con lei gli Ospedali Riuniti Padova Sud e l’intera Ulss Euganea si arricchiscono di una figura di prim’ordine, in un settore particolarmente strategico per la salute e il benessere della popolazione. Al primario neo-nominato, i nostri migliori auguri di buon lavoro».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento