Occupazione ex asilo, Alecci: «L'illegalità non abita a casa nostra»

Il presidente del Centro Servizi Volontariato provinciale replica al Cpo Gramigna: «Non si usi Padova capitale europea del volontariato per azioni illegali»

Emanuele Alecci

«Non si usi Padova capitale europea del volontariato per azioni illegali». Non ci sta Emanuele Alecci, presidente del Centro Servizi Volontariato provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emanuele Alecci

E il destinatario del messaggio è il Cpo Gramigna, che sulla propria pagina Facebook aveva commentato l'arrivo delle forze dell'ordine presso l'ex asilo a Città Giardino abusivamente occupato poche ore prima scrivendo «un altro sgombero nella città capitale del volontariato». Un'esternazione che non è affatto piaciuta ad Alecci, il quale ha commentato con forza: «Il volontariato è innanzitutto dialogo e amore per la giustizia. L'illegalità non abita a casa nostra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento