Da primo posto: a Busitalia Veneto il premio per le buone pratiche urbane grazie al Night Bus

A riceverlo il presidente di Busitalia Veneto, Andrea Ragona, nell’ambito della presentazione a Mantova dei risultati del Rapporto Ecosistema Urbano 2019 sulle performance ambientali delle città

Premio per il Night Bus di Padova

Diminuzione del traffico, dello smog e, soprattutto, dell’incidentalità stradale per rendere la città un posto migliore e più sano in cui vivere: sono le motivazioni che hanno consentito a Busitalia Veneto, società del Gruppo FS Italiane, di vincere il premio per le buone pratiche urbane 2019 per il servizio Night Bus di Padova.

Il premio

A riceverlo il presidente di Busitalia Veneto, Andrea Ragona, nell’ambito della presentazione a Mantova dei risultati del Rapporto Ecosistema Urbano 2019 sulle performance ambientali delle città. L’innovativo servizio a chiamata consente di spostarsi in bus a Padova in orario notturno, dopo aver prenotato il viaggio con un’app dedicata, indicando la fermata di partenza, quella di arrivo, l’orario previsto e il numero di passeggeri. Al momento della prenotazione (possibile da una settimana a cinque minuti prima dell’orario desiderato) la piattaforma verifica la disponibilità di bus e posti e fornisce immediatamente le informazioni sui tempi d’attesa. È in funzione dalle 21 alle 24 lunedì, martedì, giovedì e domenica; mercoledì, venerdì e sabato fino alle ore 3 del mattino successivo.

I dati

Attivo dal 19 gennaio, il servizio notturno sperimentale Night Bus, gestito da Busitalia Veneto e finanziato da Comune e Università degli studi di Padova, ha riscosso da subito un enorme successo. Solo nel primo mese si sono iscritte al servizio 7mila persone. Nei primi sei mesi di sperimentazione sono state 19mila le persone che si sono registrate sulla piattaforma Night Bus. Nell’ultimo periodo, il tasso di crescita è stato di 300 nuove registrazioni a settimana. Previsto in origine fino al 30 settembre, è quindi già stato prorogato. Pensato per spostarsi in libertà Night Bus consente di rendere vivibile la città anche di notte. Considerando la vocazione universitaria di Padova è principalmente orientato ai giovani, ma garantisce il servizio a tutti i cittadini. Il servizio Night Bus rientra a pieno titolo nei principi di sostenibilità, ambientale, sociale ed economica, alla base del Piano Idustriale 2019-2023 di FS Italiane, cardini strategici che guidano le attività di tutte le società del Gruppo. In quest’ottica, FS Italiane, consapevole del ruolo chiave della mobilità collettiva e condivisa per migliorare la qualità della vita e dei territori, è costantemente impegnata per realizzare un progetto di mobilità integrata in grado di contribuire allo sviluppo, alla connettività e alla sostenibilità del sistema di trasporto del Paese.

ecosistema2019-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento