Prosciutto veneto DOP: una produzione artigianale in grado di creare sviluppo per il territorio

La qualità è data dalla presenza del giusto microclima favorisce la buona riuscita di una stagionatura lunga diciotto mesi per uno dei prodotti di eccellenza

«Il prosciutto veneto rappresenta una perla gastronomica del nostro territorio. Potrebbe essere un importante volano di sviluppo. Basterebbe più attenzione da parte delle istituzioni politiche»: vuole essere chiaro Vittorio Daniolo, Presidente del Consorzio di tutela del Prosciutto Veneto Bericoe Euganeo DOP, che in questi giorni sta partecipando alla complessa macchina organizzativa di Montagnana in Festa, l’iniziativa organizzata con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, che proseguirà fino al 26 maggio prossimo.

Prodotto di nicchia

«Attualmente, il nostro prosciutto, nonostante l’alta qualità, rimane un prodotto di nicchia, ancora troppo poco conosciuto dai consumatori – spiega Daniolo–  ogni anno produciamo circa 130mila cosce. Eppure, il nostro comparto potrebbe offrire grandi potenzialità di sviluppo per l’intero territorio. Con i giusti incentivi per la promozione, potremmo aumentare la produzione e incrementare l’occupazione in quest’area». Il Prosciutto Veneto DOP è realizzato a mano, secondo un metodo artigianale di lunga tradizione. La qualità è data dalla presenza del giusto microclima, che favorisce la buona riuscita di una stagionatura lunga diciotto mesi.

Difesa della produzione

A degustare questa prelibatezza, giovedì scorso, a Montagnana in festa, c’era anche una delegazione di Confartigianato Imprese Padova, guidata dal Presidente provinciale Roberto Boschetto e dal Presidente mandamentale di Montagnana Gianluca Dall’Aglio: «La nostra associazione è da sempre in prima linea nella difesa della produzione artigianale di qualità – spiegano -. Produrre artigianalmente significa essere attenti alle materie prime, controllare ogni fase di realizzazione del prodotto finito e garantire ai consumatori alti livelli qualitativi. Tutta questa attenzione è naturalmente importante in tutti i tipi di lavorazione, ma diventa strategica quando parliamo di alimenti. Per questo, vogliamo sostenere l’impegno dei produttori del Prosciutto Veneto DOP. La crescente attenzione dei consumatori all’acquisto di cibi salutari è sempre più evidente anche dagli scaffali dei supermercati, affollati, più che nel passato, di prodotti artigianali. Le tendenze di mercato danno dunque ragione a chi da sempre opera puntando alla qualità. E questo è certamente il caso dei prosciuttifici artigianali, che da sempre mettono al servizio dei consumatori storia, professionalità e tradizione».

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento