Possibile presenza di anidride solforosa oltre i limiti: ritirato un lotto di Fior d'Arancio prodotto nel Padovano

La decisione è stata presa a scopo puramente precauzionale dalla catena di supermercati Cadoro: il problema riguarderebbe solo un numero molto limitato di bottiglie

Possibile presenza di una quantità di anidride solforosa oltre i limiti di legge: questo il motivo che ha spinto la catena dei supermercati Cadoro a diffondere - a scopo puramente precauzionale - un avviso di richiamo di un lotto di spumante Fior d’Arancio Colli Euganei Docg della Cantina Colli Euganei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il richiamo

Come si legge nel comunicato pubblicato sul sito della catena, il prodotto in questione è stato prodotto nel mese di settembre 2018 e distribuito con il numero di lotto 26218A (codice Ean 8001351000932). L’azienda precisa che il richiamo - peraltro voluto dalla stessa azienda produttrice del vino - “è stato disposto, in via precauzionale, per garantire la sicurezza dei clienti che hanno acquistato i prodotti delle date di scadenza e lotti indicati”, e che la presenza accidentale di una quantità elevata di solfiti riguarda solo un numero molto limitato di bottiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento