Dal porta a porta all'isola ecologica: cambia la raccolta dei rifiuti riciclabili

In cinque vie di Rubano: a comunicarlo è Etra. Rimane il porta a porta solo per l'umido e il secco residuo

Rendere sempre più efficace nei risultati e comodo per gli utenti l’impegno quotidiano del differenziare i rifiuti: è questo l’obiettivo di alcune novità introdotte dal Comune di Rubano, in collaborazione con Etra, in un’area del territorio relativamente al servizio rifiuti. Una risposta anche alle richieste dei cittadini, che avevano espresso una preferenza per le isole ecologiche rispetto alla raccolta porta a porta.

Isole di raccolta

A partire da lunedì 16 settembre tutte le utenze site in via Guardi, via Nardi, via Damini, via Poletto e via Fosca non potranno più utilizzare il sevizio di raccolta porta a porta per i rifiuti riciclabili, ma solo il secco residuo e l’umido, che saranno raccolti sempre con le attuali frequenze. I rifiuti riciclabili (carta e cartone, plastica e metalli, vetro) dovranno essere portati nelle vicine isole di raccolta in via Nardi e via Guardi. Si ricorda di ridurre il volume dei materiali per ottimizzare il conferimento all'interno delle campane interrate e che è assolutamente vietato abbandonare i rifiuti in prossimità delle isole ecologiche e fuori dai contenitori. I contenitori carrellati di carta e cartone e del vetro utilizzati fino al 16 settembre potranno essere riconsegnati al magazzino Etra di Rubano in via Galvani lIA, previo passaggio allo Sportello Veloce dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17; il venerdì dalle 9 alle 12. Sarà possibile anche chiedere il ritiro a domicilio gratuito chiamando il Numero verde 800 247842, disponibile anche per informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Fuoco ed esplosione in un'autorimessa: un quarantenne gravemente ferito, tangenziali bloccate

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

Torna su
PadovaOggi è in caricamento