Strada del vino Colli Euganei, il nuovo presidente è Roberto Gardina

L’imprenditore, fondatore dell’azienda agricola di Torreglia Quota 101, succede alla presidenza a Franco Zanovello, scomparso improvvisamente quest'estate

Roberto Gardina, nuovo presidente di Strada del vino Colli Euganei

Roberto Gardina è il nuovo presidente di Strada del vino Colli Euganei. L’imprenditore, fondatore di Quota 101 (azienda agricola di Torreglia), è stato eletto alla presidenza del consiglio di amministrazione del sodalizio euganeo nel corso della riunione del cda tenutasi lunedì 16 dicembre.

Il nuovo Cda

Gardina, già vicepresidente dell’associazione, succede alla presidenza a Franco Zanovello, scomparso improvvisamente questa estate. La vicepresidenza è stata assegnata a Diego Bonato, dell’azienda agricola Reassi di Rovolon. Nel cda entra inoltre Linda Zanovello, che gestisce assieme al fratello Marco l’azienda di Faedo di Cinto Euganeo fondata dal padre Franco nel 1976. Del cda fanno parte inoltre Alberto Belluco della cantina La Roccola di Cinto Euganeo, Roberto Callegaro del frantoio Evo del Borgo di Arquà Petrarca, Martino Benato dell’azienda vitivinicola Vigne al Colle di Rovolon, Ida Poletto dell’Hotel AbanoRitz, Nicola Lionello dell’Antica Trattoria Taparo di Torreglia e Silvia Ferri de Lazara di Fai - Villa dei Vescovi.

Cda_strada_del_vino-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roberto Gardina

Dichiara Roberto Gardina: «Ringrazio per la fiducia che il cda mi ha dimostrato. Proseguiremo con la stessa dedizione ed entusiasmo il lavoro svolto negli anni, in particolare quello di Franco Zanovello, ponendoci sempre nuovi obiettivi e nuove sfide per la valorizzazione del territorio euganeo. A tal proposito prevediamo per il 2020 un'intensa programmazione di eventi e attività per promuovere l'offerta turistica enogastronomica. Porteremo avanti la proficua collaborazione con tutti gli attori preposti alla gestione, valorizzazione e cura della destinazione Terme e Colli Euganei, in particolare con il Parco, il Consorzio Vini e il Consorzio Terme e Colli Marketing con il quale stiamo lavorando per la realizzazione del nuovo sito internet della destinazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: i focolai rischiarano la notte. Pompieri al lavoro senza sosta

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento