Sicurezza, e con chiarezza: i nuovi cartelli per il controllo del vicinato a Selvazzano Dentro

Presentati il simbolo e la cartellonistica nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Eugenio Maestri: ecco come aderire al progetto

Il nuovo cartello che a Selvazzano Dentro indica l'area di controllo del vicinato

Sono stati presentati nella mattinata di giovedì 14 marzo a Palazzo Eugenio Maestri il simbolo e la cartellonistica del Progetto di “Controllo del Vicinato” di Selvazzano Dentro, alla presenza del Sindaco Enoch Soranzo, del Vice Sindaco Bruno Saponaro, dell'Assessore ai Servizi alla Persona Giovanna Rossi, del Consigliere delegato alla Sicurezza Giacomo Rodighiero e del Direttore Comandante del Consorzio di Polizia Municipale Padova Ovest Enrico Maran.

Il "Controllo del Vicinato"

Sottolinea Enoch Soranzo, sindaco di Selvazzano Dentro: «Aderendo al Progetto di “Controllo del Vicinato” si supera il problema legato al proliferare di gruppi social, di cui siamo sempre costretti a verificare la veridicità delle segnalazioni. A questa “rete di sentinelle” è richiesto di prestare attenzione a chi passa per le strade nonché alle situazioni anomale che possono verificarsi e che possano generare apprensione ed allarme. Gli obiettivi di questo Progetto sono di supportare le Forze dell’Ordine nella prevenzione del crimine e nella individuazione delle condizioni che lo favoriscono, sviluppando la cultura della partecipazione alle tematiche della sicurezza urbana e della collaborazione attiva dei Cittadini attraverso una comunicazione efficace, veloce e organizzata». Aggiunge Giacomo Rodighiero, consigliere delegato alla sicurezza: «Con “Il “Controllo del Vicinato” si otterrà prevenzione di atti criminali. Verrà creata dunque una rete attiva di Cittadini residenti in una determinata zona con le Forze dell’Ordine. Fare “Controllo del Vicinato” significa dare impulso alla sicurezza attraverso la solidarietà tra i Cittadini, per ridurre i reati contro le persone e la proprietà. Ai volontari è richiesto di essere vigili ed attenti attraverso pochi, semplici passaggi: tra questi, il “far sapere” che i residenti di un determinato quartiere sono coscienti di quello che succede intorno a loro. Se i vicini di casa cooperano per ridurre l’appetibilità degli obiettivi, i furti e tanti altri reati occasionali potranno ridursi di numero».

Come aderire

I moduli per dare la propria adesione all'iniziativa sono disponibili via web nel sito della Città di Selvazzano Dentro o presso l’Ufficio Informazioni all’ingresso del Municipio in Piazza Guido Puchetti 1. Gli stessi, una volta compilati, dovranno essere consegnati presso l’Ufficio Protocollo (se in formato cartaceo) in Piazza Guido Puchetti 1 o con mail via PEC a: selvazzanodentro.pd@cert.ip-veneto.net

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • 18 giorni di chiusura per l'importante nodo stradale alle porte della città: le strade alternative

Torna su
PadovaOggi è in caricamento