Dalle parole ai fatti: raccolti e consegnati 5.000 euro grazie ad "Autismo: oltre l'indifferenza"

Il ricavato della manifestazione organizzata a Trebaseleghe dall'associazione "Un cuore da cavaliere" è stato consegnato in Comune alle realtà del volontariato che si occupano dell'integrazione sociale di chi è affetto da questa patologia

La consegna dei due assegni in Comune a Trebaseleghe

Un grande gesto per chi ne ha più bisogno: consegnato in Comune a Trebaseleghe - alla presenza del sindaco Antonella Zoggia - il ricavato della manifestazione "Autismo: oltre l'indifferenza", organizzata il 14 settembre scorso al Parco Draganziolo dall'associazione "Un cuore da cavaliere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli assegni

Due assegni del valore di 2.500 euro sono stati donati dal vicepresidente Fabrizio Berton alle realtà del volontariato che si occupano dell'integrazione sociale di chi è affetto da questa patologia. La somma verrà destinata ai progetti intrapresi da Aiutismo Onlus di Camposampiero (Pd) e Famiglie e Abilità di Campolongo Maggiore (Ve). Soddisfazione tra i presenti, ristoratori locali, animatori del territorio, semplici amici e tutti quelli che a vario titolo hanno promosso facendo registrare il tutto esaurito superando, in termini di adesioni, ogni migliore aspettativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento