"Occhi" sempre più vigili: installate tre nuove telecamere di videosorveglianza

Nel territorio comunale di Selvazzano Dentro, due delle quali a Caselle e Tencarola: con questi sono quasi 50 gli impianti di videosorveglianza già installati

La sicurezza prima di tutto: l’amministrazione comunale di Selvazzano Dentro ha deciso di procedere all’estensione del sistema di videosorveglianza cittadina mediante l’installazione di tre nuove telecamere.

Le tre telecamere

Questi i luoghi scelti: via Santa Bertilla (Caselle); via Milano angolo via Padova (Tencarola); via Mascagni/Vivaldi (Selvazzano) all'interno del parco. Il posizionamento è stato deciso in piena sintonia con il Consorzio di polizia municipale Padova Ovest, che gestisce il sistema di videosorveglianza cittadina, anche a seguito delle segnalazioni di episodi di incuria e vandalismo accaduti nel recente passato. Le prime due sono attive, mentre la terza quella di Via Mascagni è installata e verrà attivata a breve. Spiega Enoch Soranzo, sindaco di Selvazzano Dentro: «Si potenzia sempre di più la rete di controllo del territorio con l’attivazione di nuovi occhi elettronici per coprire le aree indicate dalle forze dell’ordine e dalle segnalazioni dei cittadini. La copertura di queste zone sensibili con l’installazione delle nuove telecamere nel territorio di Selvazzano Dentro garantirà un controllo più capillare da parte degli agenti della polizia municipale oltre ad assicurare una maggiore serenità per i residenti. Attualmente gli impianti di videosorveglianza nel nostro territorio, compresi quelli in via di installazione, sono quasi 50, la nostra intenzione è quella di una ulteriore implementazione». Aggiunge Giacomo Rodighiero, consigliere delegato alla sicurezza: «La nostra Amministrazione non si ferma. Anche in questa occasione siamo riusciti a dare una risposta concreta in termini di sicurezza sulla sorveglianza. Piazze, parchi, cimiteri, rotonde e strade ad alta densità di traffico sono stati il nostro target per la copertura con gli occhi elettronici, continueremo a lavorare e sono in arrivo molti altri impianti affinché la nostra città sia dotata di sistemi adeguati e tecnologicamente sempre più avanzati per garantire sicurezza ai cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento