Selvazzano: grande entusiasmo per la presentazione dello “Yoga della Risata”

L’attività riprenderà martedì 16 ottobre 2018, il primo ed il terzo martedì di ogni mese, nella palestra della scuola Don Angelo Bertolin alle ore 21.00 in via Don Bosco 172 a Tencarola

L’incontro pubblico che si è svolto martedì 2 ottobre al Centro Civico Fabio Presca a San Domenico è stata l’occasione per conoscere ed approfondire i benefici dello “Yoga della Risata”. L’attività riprenderà martedì 16 ottobre 2018, il primo ed il terzo martedì di ogni mese, in una nuova location, nella palestra della scuola primaria Don Angelo Bertolin alle ore 21.00 in via Don Bosco 172 aTencarola. L’altra novità di questo nuovo anno è che, assieme a Silvia Cogo, che ha seguito il club nei due anni passati, condurranno il club Elena Bruni e Giancarlo Militello, tre appassionati selvazzanesi che gratuitamente condurranno le sessioni di “Yoga della Risata” aperte a tutta la Cittadinanza.

Mente e Yoga

Una disciplina che aiuta ad allenare la nostra mente a cogliere con maggior entusiasmo le opportunità della vita, re-imparando a stupirci e a meravigliarci ogni giorno e dando spazio alla volontà di trarre il massimo del benessere dalla risata, come forma di terapia. L'importante progetto dello “Yoga della Risata” a Selvazzano Dentro intende abbracciare trasversalmente tutta la Comunità coinvolgendo più fasce e aree sociali possibili: uomini, donne, giovani, ma anche pensionati e interi nuclei familiari con genitori e bambini. “Aver dato spazio allo “Yoga della Risata” proprio perché disciplina riconosciuta in oltre 160 Paesi del mondo – afferma il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Enoch Soranzo – porta Selvazzano ad andare oltre confine e a regalare ai propri Cittadini una pratica che paradossalmente attraverso la risata incondizionata insegna a vedere la vita di ogni giorno con una prospettiva nuova di maggiore positività”. “Aver incontrato tanti volti nuovi alla serata di presentazione dello “Yoga della Risata” – aggiunge l’Assessore ai Servizi alla Persona della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi – è la conferma che aver portato questa attività nel nostro territorio è stata una scelta azzeccata. Imparare a ridere senza motivo è alla portata di tutti e senza dubbio fa bene a chiunque pratichi questa disciplina. Prevedo positivi sviluppi del progetto che mi auguro contagi tante più persone possibili”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento