Padova da Vivere

Padova da Vivere

La Torre dell'Orologio, il Santo e Santa Giustina: gli "occhi azzurri" di Padova

Piazza dei Signori, chiamata così dai Signori Carraresi di Padova, è una delle più belle della città. Che vi si giunga da piazza della Frutta, da piazza del Duomo, da via Dante o da sotto l’arco d’entrata di piazza Capitaniato, poco importa, perché la Torre dell’Orologio segna l’arrivo. L’orologio astronomico è il sole di questa piazza, e gli occhi sono immediatamente catturati dalla lucentezza dei suoi colori.

Dicono che Padova sia grigia. In effetti, la nebbia delle giornate invernali le regala vesti un po' gotiche. Ma Padova è anche celeste. Celeste come le cupola del Santo, di Santa Giustina e dell’orologio astronomico. Se Padova fosse una dama, sarebbe una bellezza malinconica con dei profondissimi occhi azzurri; sfumature di questo colore cambiano a seconda della luce e possono assumere tonalità particolarissime. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’orologio può essere azzurro, verde acqua o anche blu notte, mentre i segni zodiacali e le lancette risplendono d’oro; tutti, tranne uno: la bilancia. Una leggenda narra che il segno zodiacale mancante sia nascosto in un altro punto della piazza. Alcuni ne sono fermamente convinti e vedono le braccia della bilancia un po ovunque, altri non ci credono o lo ignorano. Dopotutto, una leggenda è una leggenda, non sapremo mai la verità. 
 

Padova da Vivere

Tante idee per vivere Padova al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento