Da gioiello aeronautico a rottame: addio a un pezzo di storia del volo

Distrutto a colpi di ruspa lo storico Grumman HU-16A Albatross F.U.I. M.M. 51-7153, esposto al Museo dell'Aria di San Pelagio a Due Carrare su concessione dell'Aeronautica e acquistato da un'associazione di Ravenna

Il Grumman esposto al Museo dell'Aria (fonte: web)

Protagonista di missioni in Libia, Marocco e Stati Uniti, il velivolo di soccorso Grumman HU-16A Albatross F.U.I. M.M. 51-7153 che nel corso degli anni Cinquanta e Sessanta ha effettuato trasporto di pazienti civili e militari è stato a lungo considerato un glorioso pezzo di storia del volo, custodito gelosamente per trent’anni dal Museo dell’Aria di San Pelagio, a Due Carrare. Di proprietà dell’Aeronautica, il velivolo era stato concesso in comodato d’uso al Museo nel 1981. Anni di passione e cura avevano messo a disposizione di visitatori e appassionati il mezzo dotato di ogni optional e particolare originale.

DUE ANNI FA LA VENDITA. Risale a un paio di anni fa la decisione dell’Aeronautica di mettere il velivolo in vendita. Un acquisto che il Museo non è in grado di sostenere. Ad aggiudicarsi l’aereo, messo all’asta, un’associazione di Ravenna, che per 14mila euro entra in possesso del Grumman con la promessa di restaurarlo e rimetterlo in volo.

IERI L’AMARA SORPRESA. Rassicurata dalle dichiarazioni dell’associazione, la direzione ha affidato ieri ad alcuni incaricati l’aereo, certa che sarebbe finito in buone mani. Inspiegabilmente invece, mentre il museo era pieno di visitatori, l’aereo è stato distrutto a colpi di pala e ruspa. Un colpo al cuore e una scelta inspiegabile per i responsabili del museo, che in un’ora hanno visto ridurre in frantumi un pezzo di storia del volo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Fuoco ed esplosione in un'autorimessa: un quarantenne gravemente ferito, tangenziali bloccate

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

Torna su
PadovaOggi è in caricamento