Aggredito e ferito alla sagra da un gruppo di sconosciuti: si cercano tre ragazzi

Un giovane di 18 anni ha denunciato ai carabinieri di essere stato vittima di un'aggressione immotivata durante l'ultima serata della celebre sagra del melone

Il tendone e l'area del parco che ospitano la sagra del melone

Una delle manifestazioni più amate del paese, una ricorrenza da non perdere, specialmente l'ultima serata con i fuochi d'artificio. É la sagra del melone di Massanzago, che se per centinaia di paesani è stata una festa, per un ragazzo si è trasformata in un incubo.

Accerchiato e malmenato

Stando a quanto lui stesso ha raccontato ai carabinieri, poco prima delle 22 di mercoledì è stato preso di mira e picchiato da tre ragazzi che non aveva mai visto prima. Lui, 18enne di origini nordafricane e residente a San Giorgio delle Pertiche, era arrivato a Massanzago per passare una serata di divertimento. Nel parco di Villa Baglioni, che ospita la sagra, ha però fatto un brutto incontro. Tre giovani gli si sarebbero parati davanti, insultandolo e aggredendolo. Lui avrebbe reagito e chiamato i carabinieri, mettendoli in fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

É una storia tutta da chiarire, su cui stanno cercando di far luce i carabinieri di Trebaseleghe intervenuti sul posto. Il racconto del giovane sarebbe suffragato dal referto medico con una prognosi di cinque giorni rilasciato dal pronto soccorso di Camposampiero, ma la sua versione è ancora al vaglio degli inquirenti. Con le descrizioni fornite dalla vittima sono in corso le ricerche per identificare il gruppo di aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento