Perde il controllo del proprio aliante: atterraggio d'emergenza in un campo di mais

È successo nel pomeriggio di sabato primo giugno a Borgo Veneto: illeso il conducente, un 63enne partito da Ferrara

L'aliante precipitato

Il campo sottostante si è rivelato provvidenziale: atterraggio di emergenza per un aliante condotto da F.M., 63enne ingegnere civile di Ferrara.

I fatti

È successo alle ore 17.30 di sabato primo giugno a Borgo Veneto, in località Megliadino San Fidenzio: i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Este sono intervenuti in via Luppia sul campo coltivato a mais (di proprietà di N.M., 58enne del posto) dove poco prima era atterrato - senza causare danni a persone o cose - un aliante Code 40/1-Grog di proprietà del 63enne ferrarese, rimasto illeso. I primi accertamenti hanno consentito di appurare che il pilota, partito lo stesso pomeriggio dalla sede dell'Aero Club Volo Velistico di Ferrara, anziché rientrare alla sede di partenza ha deviato la rotta dal piano di volo fino a raggiungere il luogo di atterraggio. L'aliante è stato restituito all’avente diritto

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento