L'IMPRESA. Da Pontelongo il giro del mondo in moto per Emergency

A compiere l'impresa sarà un professore di educazione fisica, Maurizio Pistore, esperto in traversate in sella. La partenza ufficiale il 4 ottobre dal paese della provincia di Padova, dove Maurizio vive con la moglie

Nientemeno che 100mila chilometri da percorrere in 330 giorni attraversando 41 Paesi. Questi i numeri con cui dovrà confrontarsi il padovano Maurizio Pistore, professore di educazione fisica, che dal suo paese di residenza, Pontelongo, dove abita con la moglie, il prossimo giovedì 4 ottobre è pronto per partire per un giro del mondo in cui toccherà tutti e 5 i continenti in sella a una sola moto, a tre ruote, per conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili, sfidare se stesso ma anche far arrivare un aiuto concreto a chi più ne ha bisogno attraverso l'associazione Emergency di Gino Strada.

L'INIZIATIVA. Il progetto, denominato "All around the world Motoraid 2012", è promosso dall'associazione Motorbike Adventure Team e sponsorizzato dall'azienda Quadro Vehicles, specializzata nella produzione di scooter a tre e quattro ruote. Pistore è esperto in traversate in sella ad una moto: "Il mio viaggio rappresenta una sfida con me stesso ma soprattutto mira a raccogliere fondi per aiutare in maniera immediata le popolazioni che incontrerò lungo questo cammino. Per la prima volta affronterò l'iniziativa da solo, a bordo di questo tre ruote che mi accompagnerà attraverso il deserto, le foreste e i ghiacciai".

L'ITINERARIO. Prima tappa l'Africa, partendo da Tunisi e arrivando a Durban (in Sudafrica). A Khartoum, in Sudan, Pistore incontrerà anche il fondatore di Emergency, il medico Gino Strada, al quale consegnerà parte dei primi fondi da destinare alle strutture ospedaliere dell'associazione no profit presenti nelle varie zone di guerra nel mondo. Poi l'Australia e, a seguire, le Americhe, dall'estremo sud rappresentato dalla Tierra del Fuego (Ushuaia) per risalire su fino a Prudhoe Bay in Alaska, all'interno del circolo polare artico. L'ultima parte del viaggio è il ritorno a casa attraverso le lande desolate della Siberia asiatica fino alla Scandinavia ed infine giù per l'Europa toccando Germania e Francia.

allaround-2TUTTI I 41 STATI. Africa: Tunisia, Libia, Egitto, Sudan, Etiopia, Kenia, Tanzania, Malawi, Zambia, Botswana, Namibia, Sudafrica. Australia: Western Australia, South Australia, Victoria, New South Wales, Queensland, Northern Territory, Western Australia. Sud America: Argentina, Cile, Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia. Centro America: Panama, Costarica, Nicaragua, Honduras, El Salvador, Guatemala. Nord America: Messico, Stati Uniti, Canada, Alaska (Stati Uniti). Asia: Russia (Siberia). Europa: Russia, Bielorussia, Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Austria, Germania, Francia, Svizzera, Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Uomo cerca di dare fuoco alle pompe di benzina: tragedia sfiorata a Chiesanuova

  • Cronaca

    Scomparsa di Luca Tacchetto, il premier canadese: «Edith è viva».

  • Cronaca

    De Leo-Tindaci, il mistero delle foto a 14 anni dall'incidente. La famiglia di Mattia vuole la verità

  • Cronaca

    Più forti dei vandali: tornano a gonfiarsi le "bolle" del Pier88

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Romagna: la terra trema anche in tutto il padovano

  • Gravissimo incidente nell'Alta: le vittime sono due anziani fratelli, morti tra le lamiere

  • Investimento mortale in stazione, treni in tilt: ritardi fino a tre ore su tutta la linea

  • Tremendo schianto auto-camion: morto il sommelier padovano dell'Antico Brolo

  • Tragedia sul lavoro: investito dal collega, muore dopo la disperata corsa all'ospedale

  • Si accordano per una prestazione sessuale, poi lui ci ripensa: lei gli estorce 20 euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento