L'IMPRESA. Da Pontelongo il giro del mondo in moto per Emergency

A compiere l'impresa sarà un professore di educazione fisica, Maurizio Pistore, esperto in traversate in sella. La partenza ufficiale il 4 ottobre dal paese della provincia di Padova, dove Maurizio vive con la moglie

Nientemeno che 100mila chilometri da percorrere in 330 giorni attraversando 41 Paesi. Questi i numeri con cui dovrà confrontarsi il padovano Maurizio Pistore, professore di educazione fisica, che dal suo paese di residenza, Pontelongo, dove abita con la moglie, il prossimo giovedì 4 ottobre è pronto per partire per un giro del mondo in cui toccherà tutti e 5 i continenti in sella a una sola moto, a tre ruote, per conoscere luoghi e popoli in regioni remote e spesso inaccessibili, sfidare se stesso ma anche far arrivare un aiuto concreto a chi più ne ha bisogno attraverso l'associazione Emergency di Gino Strada.

L'INIZIATIVA. Il progetto, denominato "All around the world Motoraid 2012", è promosso dall'associazione Motorbike Adventure Team e sponsorizzato dall'azienda Quadro Vehicles, specializzata nella produzione di scooter a tre e quattro ruote. Pistore è esperto in traversate in sella ad una moto: "Il mio viaggio rappresenta una sfida con me stesso ma soprattutto mira a raccogliere fondi per aiutare in maniera immediata le popolazioni che incontrerò lungo questo cammino. Per la prima volta affronterò l'iniziativa da solo, a bordo di questo tre ruote che mi accompagnerà attraverso il deserto, le foreste e i ghiacciai".

L'ITINERARIO. Prima tappa l'Africa, partendo da Tunisi e arrivando a Durban (in Sudafrica). A Khartoum, in Sudan, Pistore incontrerà anche il fondatore di Emergency, il medico Gino Strada, al quale consegnerà parte dei primi fondi da destinare alle strutture ospedaliere dell'associazione no profit presenti nelle varie zone di guerra nel mondo. Poi l'Australia e, a seguire, le Americhe, dall'estremo sud rappresentato dalla Tierra del Fuego (Ushuaia) per risalire su fino a Prudhoe Bay in Alaska, all'interno del circolo polare artico. L'ultima parte del viaggio è il ritorno a casa attraverso le lande desolate della Siberia asiatica fino alla Scandinavia ed infine giù per l'Europa toccando Germania e Francia.

allaround-2TUTTI I 41 STATI. Africa: Tunisia, Libia, Egitto, Sudan, Etiopia, Kenia, Tanzania, Malawi, Zambia, Botswana, Namibia, Sudafrica. Australia: Western Australia, South Australia, Victoria, New South Wales, Queensland, Northern Territory, Western Australia. Sud America: Argentina, Cile, Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia. Centro America: Panama, Costarica, Nicaragua, Honduras, El Salvador, Guatemala. Nord America: Messico, Stati Uniti, Canada, Alaska (Stati Uniti). Asia: Russia (Siberia). Europa: Russia, Bielorussia, Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Austria, Germania, Francia, Svizzera, Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento