Allarme bomba in via Trieste: zaino sospetto, gli artificieri dei carabinieri lo fanno brillare

Dalle 15 gli artificieri dei carabinieri insieme ai vigili del fuoco hanno attivato il protocollo di sicurezza: a destare sospetto una borsa abbandonata

Poco dopo le 15 di giovedì la zona delle Torri di via Trieste occupata dagli uffici di Antonveneta Gruppo Monte dei Paschi è stata transennata per uno zaino sospetto. Il protocollo di sicurezza è partito e solo alcuni dipendenti dei piani inferiori sono stati fatti uscire in maniera precauzionale per alcuni minuti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Padova Principale oltre agli artificieri. Lo zainetto sarebbe stato fatto brillare: all'interno non c'era materiale esplosivo e con tutta probabilità è stato dimenticato da uno studente. Buona parte dei dipendenti del Monte dei Paschi non sono stati fatti uscire. Pesanti le ripercussioni sul traffico veicolare che è andato a rilento per consentire l'intervento dei militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

Torna su
PadovaOggi è in caricamento