Maltempo, stato di attenzione in tutto il Veneto per pioggia, vento e neve: l'allerta

Diramata dal Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto alla luce delle previsioni del tempo: lo stato di attenzione per criticità idrogeologica durerà da sabato 4 maggio a lunedì 6 maggio

Piogga e forte vento anche a Padova e provincia

Maltempo in arrivo. In riferimento alla situazione meteorologica e nivometeorologica attesa sul territorio regionale, come da avviso di condizioni meteo avverse emesso oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto - al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile - ha dichiarato lo stato di attenzione in tutta la regione, provincia di Padova compresa.

Criticità idrogeologica

Lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) riguarderà i seguenti bacini idrografici: Vene-A (Alto Piave, provincia di BL); Vene-H (Piave Pedemontano, province di BL e TV); Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, province di VI, BL, TV, VR); Vene-E (Basso Brenta-Bacchiglione, province di PD, VI, VR, VE, TV); Vene-F (Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, provin. VE, PD, TV) dalle ore 14 di sabato 4 maggio alle ore 8 di lunedì 6 maggio.

Vento

Lo stato di attenzione per forte vento (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) persisterà su tutto il Veneto, dalla mezzanotte di domenica 5 maggio alle ore 8 di lunedì 6 maggio.

Neve

La fase operativa di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) sulle zone montane e pedemontane durerà dalle ore 18 di sabato 4 maggio alla mezzanotte di lunedì 6 maggio.

Previsioni del tempo

Queste le previsioni meteo dell’Arpav: "Tra sabato 4 e domenica 5 maggio tempo da instabile a perturbato con precipitazioni dapprima sparse a prevalente carattere di rovescio/temporale, più diffuse e consistenti tra il pomeriggio/sera di sabato e il primo pomeriggio di domenica. Limite neve in marcato abbassamento dalla serata di sabato fino a 600/900 m circa domenica mattina, localmente e a tratti anche più in basso. Rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali dalle prime ore di domenica fino a risultare spesso forti in quota, specie sui rilievi prealpini, con raffiche anche forti a fondovalle e sulla pedemontana; venti a tratti forti anche sulla costa. Fenomeni in attenuazione dal pomeriggio/sera di domenica"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • 18 giorni di chiusura per l'importante nodo stradale alle porte della città: le strade alternative

Torna su
PadovaOggi è in caricamento