Pioggia a catinelle a Padova e provincia: previsti "temporali persistenti con quantitativi molto abbondanti"

Le previsioni del tempo aggiornate confermano quanto trapelato nei giorni scorsi: secondo 3bmeteo potrebbero scendere quasi 80 millimetri di pioggia dal pomeriggio di sabato 27 a quello di domenica 28 luglio

"Dal pomeriggio di sabato 28 giugno varie fasi di tempo instabile/perturbato con crescente probabilità di rovesci e temporali sparsi sabato, diffusi e frequenti fino a metà giornata di domenica. Probabili temporali intensi (forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento) localmente persistenti con quantitativi abbondanti, occasionalmente anche molto abbondanti". Questo l'avviso meteo diramato - ed evidenziato in rosso - dall'Arpav. Perché il rischio di precipitazioni continue e copiose è a dir poco elevato.

Le previsioni

3bmeteo.it, uno dei principali siti di metereologia a livello nazionale, prevede per Padova addirittura 36 millimetri di pioggia in sei ore a partire dalle 16 del pomeriggio di sabato 27 luglio e altri 40 millimetri circa tra la notte e il tardo pomeriggio di domenica 27 luglio.

Previsioni tempo Padova 1-2

L'allerta della Regione Veneto

Questo, invece, il comunicato appena diramato dalla Regione Veneto: "Dal pomeriggio oggi, in Veneto, sono previste varie fasi di tempo instabile/perturbato con crescente probabilità di rovesci e temporali sparsi sabato, diffusi e frequenti fino a metà giornata di domenica 28. Probabili temporali intensi (forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento) localmente persistenti con quantitativi abbondanti,
occasionalmente anche molto abbondanti. Sulla base di questa situazione meteo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione del Veneto ha emesso un bollettino con il quale si dichiara lo Stato di Attenzione (allerta gialla) sulla rete idraulica principale e lo Stato di Preallarme (allerta arancione) per criticità idrogeologica, valevole fino alle ore 8 di lunedì 29 luglio. Lo Stato di Attenzione per criticità sulla rete idraulica principale è dichiarato nei bacini idrografici Piave-Pedemontano; Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; Adige-Garda-Monti Lessini; Basso Brenta-Bacchiglione; Basso Piave-Sile-Bacino scolante in Laguna; Livenza-Lemene-Tagliamento. Lo Stato di Preallarme per criticità idrogeologica è dichiarato sull’intero territorio regionale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

Torna su
PadovaOggi è in caricamento