"Rovesci, forti raffiche di vento e locali grandinate": nuovo bollettino meteo della Regione Veneto

Decretata la fase di preallarme fino alle ore 20 sulle zone Vene-H (Piave Pedemontano) e Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone)

Riceviamo dalla Regione Veneto e pubblichiamo:

"Il Centro Funzionale Decentrato della Regione ha emesso poco fa un bollettino di aggiornamento nel quale, in conseguenza delle precipitazioni occorse nella mattinata di venerdì 2 agosto, viene decretata la fase di preallarme fino alle ore 20 sulle zone Vene-H (Piave Pedemontano) e Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone). Sul resto della regione si conferma lo stato di attenzione già decretato giovedì primo agosto. Le previsioni dell’Arpav indicano per il pomeriggio/sera di venerdì 2 agosto tempo instabile con alternanza di tratti di sereno e annuvolamenti anche consistenti. Precipitazioni inizialmente locali, in seguito via via più diffuse e frequenti nel corso del pomeriggio; fenomeni in diradamento in serata a partire dalle Dolomiti, probabilmente più persistenti in pianura. Le precipitazioni saranno a prevalente carattere di rovescio o temporale, anche di forte intensità (forti rovesci, forti raffiche di vento e locali grandinate). Temperature in calo localmente sensibile nei valori massimi, con minime raggiunte in serata. Per sabato 3 agosto condizioni meteo in miglioramento con precipitazioni in prevalenza assenti, eccetto probabilità bassa (5-25%) nelle primissime ore per residui fenomeni sulla pianura sud-orientale e al pomeriggio per qualche piovasco o rovescio/temporale sulle zone montane ed occasionalmente sulla pianura limitrofa".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento