"Precipitazioni intense": allerta gialla della Protezione Civile anche per la Bassa Padovana

Ad annunciarlo è la Regione Veneto: previsti "temporali localmente intensi sulla pianura centro meridionale, con accumuli localmente anche abbondanti"

Riceviamo dalla Regione Veneto e pubblichiamo:

"La parte meridionale di una vasta depressione presente sull'Europa settentrionale isola un vortice ciclonico sul mar Ligure e determina una fase di instabilità sul Veneto tra venerdì 6 e sabato 7 settembre con varie precipitazioni, anche a carattere di rovescio e temporale. Fino alle prime ore di sabato 7 saranno probabili temporali localmente intensi sulla pianura centro meridionale, con accumuli localmente anche abbondanti su Rodigino e zone limitrofe (bassa Padovana, Basso Veronese, costa meridionale), in particolare ai confini con l'Emilia Romagna. Il quadro meteorologico ha indotto il Centro Funzionale decentrato della Protezione civile regionale a diramare lo stato di attenzione (allerta gialla) per criticità idrogeologica nel caso di forti temporali sino alle ore 10 di sabato 7 settembre. Eventuali criticità idrogeologiche potranno interessare la pianura centrale e polesana, in particolare bacini idrografici del Bacchiglione e del basso Brenta, Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige, Basso Piave, Sile e il bacino scolante in laguna. Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi potrebbe creare disagi al sistema di drenaggio urbano e lungo la rete idrografica minore".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento