Oltre 250mila mq di verde: il Parco Iris diventerà il più grande di Padova

Attualmente di 68.900 mq, diventerà di 251.100 mq grazie al patrimonio comunale e alle nuove acquisizioni ottenute con la permuta delle due palazzine di piazzale Boschetti

Vista dall'alto dell'attuale Parco Iris

Iris presentazione screeen-2

Parlano di «momento storico». E a ragione. Perché si tratta di un accordo senza precedenti: il Parco Iris, che ora ricopre una superficie di 68.900 metri quadrati, nei prossimi anni raggiungerà quota 251.100 metri quadrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ampliamento

Merito di 38.200 metri quadrati di terreni di patrimonio comunale, ma soprattutto di ben 144.000 metri quadrati di nuove acquisizioni grazie a una permuta con privati, ai quali sono state "cedute" le due palazzine liberty di piazzale Boschetti in cambio dei terreni di loro proprietà.

Gallani Colasio Giordani Lorenzoni-2

Andrea Colasio

A spiegare al meglio l'operazione è l'assessore alla cultura Andrea Colasio:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sergio Giordani

Un ampliamento che il sindaco Giordani commenta con orgoglio: «È stato un percorso lungo e difficile, ma quando facciamo squadra Padova vince. Devo ringraziare il segretario generale Giovanni Zampieri e Arturo Lorenzoni, che ci ha messo l'anima sin dall'inizio con grande forza di volontà. Ringrazio anche l'assessora Gallani e l'assessore Colasio, che si è impegnato in prima persona con la Soprintendenza: è stata una telenovela, ma è arrivato il lieto fine. E ringrazio anche i privati che rigenereranno le palazzine di piazzale Boschetti: ogni volta che ci passo davanti mi giro dall'altra parte perché sono stufo di vedere quanto brutte sono».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arturo Lorenzoni

Parola quindi ad Arturo Lorenzoni: «Abbiamo cercato una strada diversa per salvaguardare questo polmone verde e ci siamo riusciti. Stiamo facendo una grande operazione per la città, e ringrazio il sindaco Giordani perché a livello economico per l'amministrazione questo è uno sforzo enorme, ma ne vale davvero la pena».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Gallani

Chiude il giro di interventi l'assessora al verde Chiara Gallani, che ha aiutato al pari di sindaco, vicesindaco e assessore Colasio a piantare una quercia di 5 anni nei pressi dell'ingresso al parco di via Forcellini: «Questo è il più grande regalo che la città poteva farsi, perché l'Iris diventerà il più grande parco urbano di Padova. Vogliamo davvero che sia il parco di tutti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boschi in fiamme sui Colli: nuovi focolai sul monte Solone, tornano in volo gli elicotteri

  • Indicente domestico con gravi ustioni: ricoverato a Padova, è positivo al Covid-19

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: calano i ricoveri e aumentano i guariti

  • Coronavirus, Zaia: «Il 22 aprile firmeremo l'accordo di programma per il policlinico di Padova»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento