Animali vivi e morti ammassati nella sporcizia, sigilli ad azienda

Posta sotto sequestro una ditta agricola di San Martino di Lupari: all'interno bovini, equini e suini costretti a vivere in precarie condizioni, trovate anche carcasse putrefatte. Sospesa la vendita di latte e carni

Carabinieri del Nas

Ottocento animali fra bovini, equini e suini, ammassati in condizioni igieniche precarie e, all'esterno della stalla, carcasse in putrefazione. Come riporta Il Mattino di Padova, per un'azienda agricola di San Martino di Lupari, nel Padovano, è scattato il sequestro dopo il blitz dei carabinieri del Nas che, insieme ai veterinari dell'Usl 15, venerdì hanno verificato le violazioni igienico-sanitarie in atto nella ditta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SOSPESE LE VENDITE. Immediata anche la sospensione, imposta ai quattro titolari, di commercializzare latte e carni. All'esterno dell'area coperta dell'azienda, oltre alle carcasse di 3 vitelli e 2 suini marcescenti, c'era materiale alla rinfusa, compreso eternit. Ulteriori indagini sono in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi che tornano a salire

Torna su
PadovaOggi è in caricamento