Con un’arma giocattolo contro lo stand della Lega a Noventa, il PD: «Episodio ingiustificabile»

«Non c’è niente che possa giustificare un’azione del genere. Questi atti vanno assolutamente condannati, senza se e senza ma». In una nota il capogruppo del Partito Democratico Stefano Fracasso stigmatizza l’episodio avvenuto domenica sera alla Fiera d’autunno

«Non c’è niente che possa giustificare un’azione del genere. Questi atti vanno assolutamente condannati, senza se e senza ma». In una nota il capogruppo del Partito Democratico Stefano Fracasso stigmatizza l’episodio avvenuto domenica sera a Noventa Padovana alla Fiera d’autunno dove una donna ha fatto irruzione nello stand della Lega Nord e, dopo aver insultato i presenti, ha sparato alcuni pallini con una pistola giocattolo.

«Solidarietà totale»

«Va respinto al mittente qualsiasi comportamento che inquina il dibattito democratico, il dissenso e la critica politica non possono e non devono manifestarsi mai con la violenza. E anche se si tratta di un’arma giocattolo, la sostanza non cambia. Da parte nostra esprimiamo la totale solidarietà alle persone coinvolte in questo episodio e, al tempo stesso, la soddisfazione per il fatto che la responsabile di un gesto così stupido sia stata immediatamente bloccata e denunciata».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Grande fiera nel pieno centro del paese: deviazioni per auto e bus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento