Arrestato per furto, evade subito dagli arresti domiciliari: è stato scoperto dai carabinieri

Neanche 24 ore dal suo arresto si trovava già a non rispettare il provvedimento: a finire nei guai un marocchino 49enne residente a Merlara

Arrestato sabato sera per furto e già evaso domenica mattina. La vicenda a Merlara.

SCOPERTO. L.M., 49enne marocchino, era stato messo ai domiciliari in seguito a dei reati contro il patrimonio commessi a Longare. Domenica mattina i carabinieri di Casale di Scodosia, durante un controllo, hanno scoperto che il ladruncolo non si trovava nella sua abitazione. A quel punto i militari hanno atteso il suo rientro e lo hanno nuovamente messo in manette. 

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento