Scoperto con una pistola e munizioni: erano state rubate in una casa, finisce ai domiciliari

A un quarantanovenne del Piovese è stato notificato un ordine di carcerazione in seguito a reati risalenti al 2016 e commessi nella zona. Era stato trovato in possesso di un'arma rubata

(foto: archivio)

A tre anni e mezzo da quando furono commessi i reati che gli vengono contestati, la Giustizia presenta il conto a un 49enne di Arzergrande.

Ai domiciliari

L'uomo martedì mattina ha infatti ricevuto notifica di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale che lo ha condannato a scontare un anno di reclusione agli arresti domiciliari. I carabinieri di Codevigo hanno dato esecuzione al provvedimento, accompagnando il padovano nella sua abitazione. Gli vengono contestati i reati di danneggiamento e detenzione illegale di una pistola e di alcune munizioni, provento di un furto commesso il 2 luglio 2016 in un'abitazione del paese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Armato in strada

É invece il porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere l'accusa costata una denuncia a B.M.Y., 24enne tunisino intercettato la notte tra lunedì e martedì dai militari del Nucleo radiomobile di Padova. Il giovane, senza fissa dimora, si trovava lungo via Obizzi nel quartiere Ghetto del capoluogo quando è incappato nel controllo durante il quale gli è stato trovato addosso un coltello con lama da dieci centimetri, che non ha saputo spiegare a cosa gli servisse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: nuovi focolai sul monte Solone, tornano in volo gli elicotteri

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: calano i ricoveri e aumentano i guariti

  • Coronavirus, Zaia: «Firmata una nuova ordinanza regionale con ulteriori restrizioni»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento