Cerca di ingoiare 14 ovuli di eroina durante la fuga a piedi: tunisino in manette

Il 32enne è stato bloccato dai carabinieri in via Nazareth a Padova. Arrestato anche un 23enne a Ponte di Brenta, aveva con sé eroina e cocaina

Ha tentato la fuga disperata. Ma il traguardo raggiunto non è certo quello sperato: i carabinieri del Norm di Padova hanno arrestato H.Z., 32enne tunisino irregolare trovato in possesso di 14 ovuli di eroina.

Primo arresto

È successo nel pomeriggio di venerdì 6 settembre a Padova, in via Nazareth: alla vista dei militari il nordafricano ha subito iniziato a correre per scappare, e durante la fuga ha cercato di ingerire gli ovuli di eroina in suo possesso, rischiando così di morire. I militari dell'Arma lo hanno però raggiunto in tempo, costringendolo ad espellere la droga. Processato per direttissima, è stato condannato a un anno. 

Secondo arresto

Non è però l'unico caso del giorno: i carabinieri di Noventa Padovana hanno infatti arrestato in via Dante di Nanni a Ponte di Brenta N.C., 23enne che durante un controllo è stato trovato in possesso di tre involucri contenenti altrettanti grammi eroina nonché mezzo grammo di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Tragedia in serata: uomo azzannato dai suoi rottweiler viene trovato senza vita dalla compagna

  • Sorpresa dalle previsioni meteo: neve in arrivo anche a Padova e provincia?

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

  • Rubano un'auto con dentro un bimbo e si schiantano: tre ladri in manette, erano ubriachi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento