Perseguita l'ex marito e cerca di "sottrargli" il figlio di due anni: arrestata 29enne

La donna ha cercato più volte di convincere l'ex marito a tornare con lei e avrebbe anche picchiato un'educatrice dell'asilo frequentato dal figlio mentre cercava di portarlo via con sé

L'accusa: atti persecutori. Nei confronti dell'ex marito e del loro figlio di due anni: una 29enne di origini romene è stata arrestata dai carabinieri di Sarmeola di Rubano.

I fatti

La misura cautelare è stata emessa dal Gip di Venezia: tutto è partito dalle segnalazioni dell'ex marito, 42enne padovano, più volte perseguitato dalla donna che cercava di convincerlo a tornare con lei. Ben più grave l'episodio che riguarderebbe il figlioletto di due anni, la cui custodia è stata assegnata dalla procura dei minori al padre: la 29enne si sarebbe infatti recata nell'asilo frequentato dal bimbo cercando di sottrarlo con la forza alle educatrici fino ad arrivare a picchiarne una, "colpevole" di averne impedito la fuga. La donna si trova ora nel carcere di Verona.

Potrebbe interessarti

  • Un risultato storico: l'Università di Padova è la migliore d'Italia

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Caldo uguale zanzare: la guida completa per difendersi dalle loro punture

I più letti della settimana

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Deraglia il Tram al capolinea della Guizza: ferito l'autista, contusi i passeggeri

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Mezzo pesante in fiamme lungo l'autostrada: A13 chiusa tra Boara e Monselice, code

  • Pannelli fotovoltaici a fuoco sul tetto dell'azienda: il fumo si vede da chilometri

  • L'auto finisce sottosopra, conducente intrappolato. Estratto dai pompieri, è ferito

Torna su
PadovaOggi è in caricamento