Inseguita dallo stalker, si rintana in gelateria. L'ex perseguitava lei e i suoi amici

Attimi di panico giovedì in un locale della periferia Ovest, dove è arrivata una donna disperata chiedendo aiuto. Il suo ex fidanzato è stato arrestato e si trova ai domiciliari

La gelateria dove si è rifugiata la donna

Una donna terrorizzata piomba in una gelateria nel bel mezzo del pomeriggio. Sconvolta, chiede aiuto. A spaventarla a quel modo era stato l'ex fidanzato che di lì a poco viene arrestato.

In fuga dallo stalker

Sono circa le 14 di giovedì quando nella gelateria Dolce Gelato di via Chiesanuova irrompe una 40enne cubana. Non è una cliente, ma una donna terrorizzata che chiede aiuto. Vuole essere nascosta, sta scappando da un uomo. Lui è il suo ex fidanzato: si sono lasciati a settembre dopo due anni di relazione e tre mesi di convivenza. A troncare è stata lei, esasperata dalla sua ossessività, ma lui alla fine di quella storia non si è rassegnato.

Mesi di persecuzioni

Ha dato il via a una vera e propria persecuzione fatta di pedinamenti, messaggi, chiamate continue, fino ad arrivare a minacciare lei e i suoi amici. La 40enne ha addirittura dovuto cambiare casa e abitudini per seminare lo stalker, che non ha mollato il colpo nemmeno quando a maggio lei lo aveva denunciato. Lo dimostra l'inseguimento fino alla gelateria, dove si sono presentati i carabinieri del Nucleo radiomobile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto

Ascoltata la donna, poco lontano hanno rintracciato e prelevato il 47enne B.F. (le cui generalità complete non vengono divulgate per salvaguardare la privacy della vittima ndr). Le testimonianze della vittima e i precedenti, informata l'autorità giudiziaria, hanno portato al suo arresto con l'accusa di atti persecutori. L'uomo è stato poi accompagnato al suo domicilio dove si trova agli arresti domiciliari in attesa degli sviluppi delle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento