Fine corsa per il ladro seriale del centro: dopo tre denunce e un arresto ora è in carcere

Dopo una sequela di denunce e furti nel giro di poche settimane, è dietro le sbarre il ladro vicentino rintracciato dai carabinieri. Carcerazione fortemente voluta dalla procura

Uno dei frame che riprendono Bertocco dopo un colpo

Lo hanno trovato e fermato alle 17 di giovedì i militari della stazione di Prato della Valle. Simone Bertocco, 39enne originario del vicentino ma ormai presenza stabile nel padovano, si è visto recapitare un ordine di carcerazione che gli ha spalancato le porte del Due Palazzi. A richiederlo il pubblico ministero Sergio Dini che ne ha ottenuto la firma da parte del gip Gambardella.

Le immagini lo incastrano

Il provvedimento segue l'arresto dello scorso 17 marzo quando l'uomo è stato scoperto mentre tentava l'ennesimo furto al negozio Coin. In quell'occasione è stato arrestato con l'obbligo di firma quotidiana. Nel frattempo i carabinieri hanno però raccolto le risultanze delle indagini su di lui, basate soprattutto sulle riprese delle telecamere che lo inquadrano mentre si allontana dopo aver consumato i furti. Almeno tre quelli che gli vengono contestati negli ultimi mesi. Il primo a metà febbraio in via d'Acquapendente dove ha rubato da uno spogliatoio il portafoglio di una donna. Poi il 7 marzo al centro giovanile Santa Giustina, con un bottino di pochi spiccioli e un telefonino e ancora tre giorni dopo alla pasticceria Biasetto dove ha rubato circa 300 euro di offerte destinate ai bambini gravemente malati. Per gli ultimi due coli era già stato denunciato, come pure per una spaccata andata a vuoto tentata sempre il 10 marzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento