Spaccio, scattano le perquisizioni. Un arresto e due denunce, c'è anche uno scooter rubato

Servizio intensivo a Limena nella giornata di giovedì. Tre uomini nordafricani sono stati scoperti in possesso di diverse dosi di droga: uno è stato arrestato e gli altri denunciati

Il denaro e la droga sequestrati

I carabinieri di Limena hanno eseguito una serie di controlli nell'ambito dello spaccio di stupefacenti nella cittadina, intercettando tre tunisini. Uno di loro oltre ad avere con sé delle dosi di droga viaggiava su un motociclo rubato pochi giorni fa.

La droga nascosta in casa

A finire in manette è stato Walid Drihmi, 36enne tunisino irregolare e con numerosi precedenti specifici. Nei suoi confronti è stata effettuata una perquisizione nella casa che divide con un connazionale, dove sono stati recuperati tre grammi di cocaina, 1,4 di hashish e 3.100 euro in contanti racimolati spacciando, oltre a una carta d'identità falsa. A fronte delle prove Drihmi è stato arrestato e il coinquilino B.A.A. denunciato in concorso per detenzione a fini di spaccio.

Moto rubata e oggetti sospetti

Stessa sorte per il 36enne B.D., anch'egli tunisino, fermato nel corso di un ulteriore controllo. L'uomo è stato visto a bordo di uno scooter Yamaha X-Max che una volta fermato è risultato rubato. Ne aveva infatti denunciato il furto lo scorso 1 maggio un 76enne padovano. Il tunisino aveva anche con sé un manganello telescopico e alcune dosi di droga. Tutti elementi che gli sono valsi le accuse di porto abusivo, ricettazione e detenzione a fini di spaccio.

carabinieri limena-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento