Coppia nella vita e nello spaccio: stroncato il giro illecito gestito da una ventenne

Una ragazza di 23 anni è stata arrestata e il fidanzato denunciato al termine di un'indagine che ha ricostruito le numerose cessioni di droga dei due ai giovani della Bassa

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Si è diramata tra Cartura, Tribano e l'areale della Bassa Padovana l'indagine che ha portato a un arresto e una denuncia smantellando il traffico di stupefacenti messo in piedi da una giovane coppia.

Le prove

In manette è finita S.A., 23enne di Cartura accusata di detenzione a fini di spaccio insieme al compagno, il 22enne P.K. di Tribano, denunciato. I provvedimenti sono scattati nella giornata di mercoledì dopo alcune perquisizioni disposte al termine di una capillare indagine curata dai carabinieri di Agna e del Nucleo radiomobile di Piove di Sacco. Con il supporto dell'unità cinofila di Torreglia, i militari hanno recuperato e sequestrato alla giovane 102 grammi di hashish, un grammo di cocaina oltre a un bilancino di precisione e vari oggetti per confezionare le dosi da vendere e per consumare lo stupefacente. Il ragazzo era invece in possesso di un cellulare con cui venivano presi i contatti e gli appuntamenti con i clienti, anch'esso finito sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine

La tipologia e la quantità del materiale ha fugato ogni dubbio sull'attività criminale gestita dalla coppia, andando ad avvalorare i risultati investigativi che dallo scorso aprile hanno certificato decine di cessioni a giovani della Bassa, tra cui diversi minorenni. Le indagini sugli stessi acquirenti sono state essenziali per risalire ai due spacciatori e determinare con precisione i diversi ruoli assunti. Dopo l'arresto la donna è finita agli arresti domiciliari in attesa della convalida del fermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento