Dal furto alla cella: i superalcolici valgono la galera al ladro recidivo

Nonostante il colpo da poche centinaia di euro sia stato sventato, un quarantenne è finito dietro le sbarre perché già condannato e ricercato. Aveva rubato anche in zona Portello

L'esterno del supermercato Pam in zona San Carlo all'Arcella

É finito in carcere dopo un furto di alcolici un tunisino 44enne sorpreso a rubare in un negozio. A giustificare l'arresto e la pena esemplare, il fatto che su di lui pendesse una condanna per un reato antecedente.

Il colpo

Si è introdotto nel supermercato Pam di galleria San Carlo poco dopo le 10 di martedì. Tra gli scaffali è riuscito a nascondere sotto ai vestiti alcuni prodotti per l'igiene personale e qualche bottiglia di liquore, un bottino da un centinaio di euro. In tutta fretta ha inforcato l'uscita, ma gli addetti alla sicurezza lo tenevano d'occhio da diversi minuti e ad attenderlo in galleria ha trovato gli agenti della squadra volante.

Dietro le sbarre

É stato fermato e portato in questura Abderrazzak Saad, tunisino senza fissa dimora che bazzica in città vivendo di piccoli espedienti. Alla centrale la scoperta che ha cambiato le sorti del 44enne: una volta identificato è emerso un ordine di carcerazione a suo carico, emesso dopo la condanna per il furto di due biciclette in un garage di via Stratico, al Portello. Denunciato per il colpo al Pam, l'uomo è stato trasferito al Due Palazzi dove trascorrerà i prossimi sei mesi.

La droga

Meno di quattro ore dopo gli agenti sono tornati in azione nello stesso luogo, stavolta nel parcheggio esterno. La loro attenzione è stata catturata da un giovane nordafricano che, alla vista dell'auto di pattuglia, ha cercato di scappare precipitosamente. Inseguito e bloccato, gli sono stati sequestrati 0,93 grammi di hashish. Denunciato, il 18enne tunisino Z.L. è stato fotosegnalato e il suo nome inserito nei database della polizia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento