Sorpreso a rubare nei garage: ladro inseguito e placcato dal marito della portinaia

Un trentenne è stato arrestato dopo un rocambolesco tentativo di fuga dai garage dove è entrato con il telecomando rubato da un'auto pochi giorni prima. Sulla sua strada ha però trovato il 48enne che aveva già sventato un furto analogo

I carabinieri sul luogo dell'arresto

Il 48enne marito della custode del civico 12 di via Bellini è riuscito a fermare la fuga di un topo d'appartamento permettendo ai carabinieri di ammanettarlo. 

Il furto e il placcaggio

Quando l'uomo e la moglie 50enne domenica mattina hanno sentito dei rumori sospetti nel seminterrato si sono subito messi in allerta. Quella situazione l'avevano già vissuta cinque anni fa e i loro timori si sono rivelati fondati: nei garage c'era un ladro in azione. Lo hanno sorpreso mentre forzava un basculante e quando la coppia gli si è parata davanti il bandito ha tentato di scappare brandendo una siringa. Mentre la donna chiamava il 112 il marito si è però lanciato all'inseguimento. Ha rincorso e atterrato il ladro, bloccandolo fino all'arrivo della pattuglia. Ivan Mirza, 32enne moldavo, è stato arrestato con l'accusa di furto e trasferito al pronto soccorso. Gli hanno refertato una compressione del costato, rimediata mentre tentava di divincolarsi dalla presa del 48enne che non lo ha però lasciato.

Il precedente pochi giorni prima

Oltre alla siringa aveva addosso un telecomando per aprire il cancello esterno che permette di accedere al sotterraneo. Lo aveva rubato venerdì sera rompendo il finestrino dell'auto di un inquilino, parcheggiata in strada. Quello che sembrava un atto vandalico ha così trovato una spiegazione e il suo colpevole: si trattava di un furto mirato per garantirsi l'accesso ai garage e poter agire indisturbato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento