Spaccata al fast food: bloccato col bottino, era stato controllato pochi minuti prima

Notato dapprima mentre si aggirava con fare sospetto, l'uomo ha aspettato che la polizia si allontanasse per mettere a segno il colpo che lo ha poi portato all'arresto

É finito in manette alle prime ore di mercoledì un 33enne veneziano, sorpreso dalla squadra volante della questura in zona Stanga.

L'avvistamento

Inizialmente una pattuglia in servizio lo aveva fermato in strada: lo tenevano d'occhio da qualche minuto e i movimenti sospetti dell'uomo hanno spinto gli agenti a controllarlo. Addosso non aveva alcun oggetto particolare, tanto che è stato lasciato andare. Gli agenti si sono però mantenuti in zona e il loro intuito si è rivelato provvidenziale. Poco dopo infatti, alle 3.15, si sono accorti di un furto in atto ai danni di un fast food etnico di via Grassi, il Chicken Club.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La spaccata

Accorsi sul posto, quando hanno bloccato il ladro si sono resi conto che era lo stesso uomo fermato poco prima. Massimo Meggiato, residente a Dolo, aveva forzato un'inferriata e rotto una vetrina, introducendosi nel ristorante e intascando un tablet e un paio di lattine di bibite. Nonostante il bottino esiguo i danni al locale sono stati ingenti e, in forza dei diversi precedenti penali, il 33enne è stato arrestato con l'accusa di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento