Arrestato dopo il sesso in piazza: pizzicato ubriaco, minaccia e aggredisce i carabinieri

Appartati in auto nel bel mezzo del paese, un uomo e una donna sono stati notati dai passanti che hanno chiamato il 112. All'arrivo dei militari, la reazione violenta dell'uomo

I carabinieri nella piazza dove è stato effettuato l'arresto

Qualche bicchiere di troppo e due 36enni scelgono una piazza di Torreglia per appartarsi dentro l'automobile di lui. Sono però da poco passate le 20 e la performance non è sfuggita ad alcuni residenti.

Spettacolino in piazza

Mercoledì sera, un uomo di Torreglia passa nella zona di piazza Mercato e nota un'auto parcheggiata. Dentro si vede un ragazzo con i pantaloni abbassati e accanto una donna. Lei è vestita, ma la scena è inequivocabile e il buio non basta a nasconderli. Sono le 20.40, potrebbe vederli qualcun altro, magari dei bambini. Allora il passante chiama i carabinieri e sul posto arriva una pattuglia del Nucleo radiomobile di Abano.

L'aggressione e la droga

La coppietta è ancora lì quando i militari bussano sul finestrino. Scendono e succede il pandemonio. Sono visibilmente alticci, ma se la donna resta tranquilla e chiede scusa, l'uomo perde il controllo. Grida contro i carabinieri, li insulta e poi passa alle minacce. Cerca di picchiarli, non sente ragioni. Non resta che dichiararlo in arresto e perquisirlo e, a peggiorare la sua situazione, sono sei grammi di hashish che teneva addosso.

L'arresto e la condanna

M.S., 36enne di Noventa Vicentina, viene accusato di minacce e violenza a pubblico ufficiale. La donna è libera di andarsene, mentre lui dopo una notte nelle camere di sicurezza giovedì mattina affronta il processo per direttissima. Il fermo viene convalidato e lui condannato a sei mesi prima di essere scarcerato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento