Fradicio d'alcol, vandalizza un'auto, minaccia l'ex fidanzata e aggredisce i carabinieri

É valsa l'arresto a un trentenne la serata di follia che lo ha visto protagonista nell'hinterland del capoluogo. L'uomo ha anche minacciato l'ex compagna di vent'anni

I carabinieri sul luogo dell'arresto. A terra si notano i vetri infranti dell'auto danneggiata

Non si è fato mancare nulla, tanto da finire in arresto con le accuse di resistenza e violenza. Abdelhedi Faoudzi, 31enne tunisino, è stato ammanettato mercoledì sera a Caselle di Selvazzano.

Danni e violenze

Ad allertare i carabinieri sono stati alcuni residenti della zona di piazza Carlo Leoni, dove il giovane è arrivato poco dopo le 21. Aveva alzato il gomito, prendendosela con un'automobile parcheggiata in strada a cui ha mandato in frantumi il lunotto. A quel punto le sue attenzioni moleste si sono rivolte verso l'ex fidanzata di vent'anni, che vive a pochi metri di distanza. L'ha insultata e minacciata in modo sempre più veemente fino a quando sono arrivati i carabinieri.

L'arresto

Alla vista dei militari gli è gettato contro cercando di colpirli e dando loro del filo da torcere per bloccarlo. Immobilizzato, stato portato in caserma e identificato. Regolarmente residente a Rubano, Faoudzi è stato accusato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Illesa la giovane donna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento