Case trasformate in serre per la marijuana: in arresto una giovane coppia e un trentenne

Tre giovani, due uomini e una donna, sono finiti ai domiciliari al termine della perquisizione delle rispettive abitazioni che ha permesso di recuperare ingenti quantità di droga

Parte della marijuana e del materiale sequestrato

Serre, attrezzi da coltivazione, strumenti per pesare e suddividere il prodotto finale: un vero e proprio kit per la produzione casalinga di cannabis ha portato al fermo di una coppia e di un trentenne, tutti italiani.

Gli arrestati

A incastrarli è stata un'operazione condotta dai carabinieri di Piove di Sacco che da tempo monitoravano il terzetto. Domenica mattina i blitz decisivi in due abitazioni di Sant'Angelo e Codevigo. Nella prima vive D.D.M., operaio trentenne, mentre la seconda era in uso alla coppia formata dal ventiquattrenne, anch'egli operaio, D.T. e dalla compagna ventiduenne D.M., casalinga.

Il materiale sequestrato

Inequivocabili le prove trovate nei due appartamenti. In quello del trentenne due stanze erano adibite alla coltivazione di 35 piante di cannabis in diverse fasi di maturazione oltre a una serra per la crescita intensiva. C'erano poi strumenti per la cura delle piantine e per preparare e confezionare le infiorescenze, oltre a 130 grammi di foglie di marijuana già essiccate e divise in nove contenitori. Pressoché identico il materiale trovato nell'abitazione della coppia a Codevigo. Anche qui c'era una stanza con 15 piante e tre serre, 12 confezioni di semi di canapa e tutto l'occorrente per la coltivazione e la pesatura.

Il processo

Mentre i carabinieri procedevano al sequestro della droga e del materiali recuperati, i tre ragazzi sono stati trasferiti in caserma e successivamente riaccompagnati a casa, dove sono sottoposti agli arresti domiciliari. Stamattina erano attesi davanti al giudice per il processo direttissimo per la convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento